Comune di Decimomannu

Pubblico Concorso per titoli ed esami - Istruttore Tecnico
Figura e inquadramento
  • Istruttore Tecnico
  • Categoria contrattuale: C1
  • Tempo Parziale e Indeterminato
  • Posti da coprire: 1
Modalità Presentazione Domande di Partecipazione
  • Entro le 23.59 del giorno: 30 Dicembre 2019
  • Compilazione Domanda Online
  • Caricamento documenti richiesto

Testo del Bando

Art. 1 – Requisiti di ammissione
Al concorso in oggetto possono partecipare tutti coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:
1) cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione europea. Possono partecipare inoltre le seguenti categorie di cui all’art. 38 del D. Lgs. 165/01:
 familiari di cittadini dell’unione europea non aventi la cittadinanza di uno stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
 i titolari del permesso di soggiorno CE per soggiorno di lungo periodo
 titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria
2) età non inferiore ai 18 anni compiuti alla scadenza del presente bando e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
3) godimento dei diritti civili e politici;
4) idoneità fisica all’impiego: l’Amministrazione ha la facoltà di sottoporre il personale assunto a visita medica di controllo i vincitori di concorso in base alla normativa vigente.
5) posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985 ai sensi dell’art. 1 Legge 23.08.2004 n. 226);
6) non essere stato destituito o dispensato o dichiarato decaduto dal pubblico impiego secondo quanto previsto dalla normativa vigente;
7) non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione o che comportino l’impossibilità a ricoprire il posto di Istruttore tecnico;
8) non aver subito licenziamento disciplinare o per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
9) non essere stato dichiarato interdetto, o sottoposto a misure che escludono – secondo la normativa vigente – la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
10) conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e utilizzabili in ragione del profilo professionale da ricoprire;
11) conoscenza scolastica della lingua inglese (art. 37 D. Lgs.165/2001, come modificato dall’art.7 del D. Lgs. n.75/2017).
Il titolo di studio necessario per partecipare alla selezione è il Diploma di Scuola secondaria di 2° grado. I candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero sono ammessi alle prove concorsuali, purché il titolo sia stato riconosciuto equivalente ad uno dei titoli sopra indicati nei modi previsti dalla legge o sia stato riconosciuto equivalente con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, ai sensi dell’articolo 38, comma 3, del decreto legislativo n. 165 del 30 marzo 2001. Nel caso in cui il titolo conseguito all’estero sia stato riconosciuto equivalente, il candidato dovrà dimostrare l’equivalenza stessa mediante l’inoltro del provvedimento che la riconosce, da inviare al Comune di Decimomannu a mezzo posta elettronica certificata entro e non oltre lo stesso termine previsto per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso. Nel caso in cui l’equivalenza del titolo straniero non sia stata ancora dichiarata, il candidato sarà ammesso con riserva alle prove di concorso, purché sia attivata la procedura per l’emanazione del decreto di cui al citato articolo 38, comma 3, del decreto legislativo n. 165 del 30 marzo 2001. In questo caso, il candidato dovrà dimostrare l’avvio della procedura inviandone prova a mezzo posta elettronica certificata (protocollo@pec.comune.decimomannu.ca.it) entro e non oltre lo stesso termine previsto per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.
Tutti i requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione delle domande di ammissione.
I cittadini non italiani, ai fini dell’accesso ai posti della pubblica amministrazione, devono inoltre possedere i seguenti requisiti:
 godimento dei diritti civili e politici degli Stati di appartenenza e di provenienza;
 tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
 avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana.
La mancanza dei requisiti previsti comporta in qualunque momento l’esclusione dalla selezione e, anche se sopravvenuta successivamente alla formazione della graduatoria, è causa di decadenza dalla stessa.
L’accertamento dell’assenza dei requisiti, che avevano determinato la collocazione del candidato in graduatoria, non inficia la validità della stessa.

Art. 2 – Quota di partecipazione alla selezione
I candidati devono, effettuare il versamento di € 5,00 (cinque/00) quale quota di partecipazione alla procedura concorsuale, sul c/c postale n. 16243099 intestato a” Comune di Decimomannu – Servizio Tesoreria” – causale “Quota partecipazione Concorso Istruttore tecnico cat. C1” entro i termini di apertura del presente bando.
Gli estremi della ricevuta di versamento dovranno essere inseriti nella domanda di partecipazione di cui al successivo art. 3. La suddetta quota di partecipazione alla selezione non è in alcun caso rimborsabile.

Art. 3 – Domanda di partecipazione. Modalità di presentazione
La domanda di ammissione alla procedura concorsuale, dovrà essere presentata entro il termine di 30 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente bando sulla GURI. ESCLUSIVAMENTE PER VIA TELEMATICA, utilizzando unicamente l’applicazione accessibile mediante collegamento reperibile sul sito istituzionale del Comune di Decimomannu, all’indirizzo www.comune.decimomannu.ca.it nella sezione Bandi di concorso al seguente link http://www.comune.decimomannu.ca.it/amministrazione/amministrazione-trasparente/bandi-di-concorso/.
Al termine delle attività di compilazione ed invio della domanda per via telematica, il candidato riceverà conferma tramite e-mail di avvenuta registrazione. Prima della compilazione si pregano i signori candidati di leggere con attenzione la guida di utilizzo presente all’interno della piattaforma telematica.
La data e ora di presentazione telematica di ammissione al concorso è attestata dall’applicazione stessa. Una volta ricevuta la conferma di invio della domanda (tramite e-mail) il candidato sarà automaticamente iscritto al bando di concorso.
In caso di mancata ricezione della e-mail di conferma sarà cura del candidato segnalarlo attraverso l’apposito modulo di contatto per l’assistenza tecnica. Si evidenzia che, allo scadere del termine utile per la presentazione della domanda, il sistema informatico non permetterà più l’accesso alla procedura di inoltro della stessa.
Per allegare alla domanda i documenti richiesti nel bando sarà necessario seguire con attenzione le istruzioni contenute nel form di iscrizione. Ciascun candidato riceverà una mail di conferma di avvenuta registrazione al concorso, dove ci sarà anche l’invito all’accesso nella propria Dashboard e, all’interno della Dashboard stessa, potrà effettuare l’upload del documento (formato .pdf).
Una volta effettuato l’upload del file arriverà una seconda e-mail di conferma di avvenuto caricamento del file. L’iter sarà a questo punto concluso.
Ove il termine scada in giorno festivo questo deve intendersi automaticamente prorogato al giorno seguente non festivo. Si precisa che non saranno prese in considerazione domande inviate con modalità diverse da quella sopra indicata.
Le informazioni rese nella domanda di partecipazione costituiscono autocertificazione. Il Comune di Decimomannu procederà ad effettuare dei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni, sulla base di quanto previsto dal DPR 445/2000. Qualora dal controllo emerga la non veridicità della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base dichiarazione non veritiera e sarà sottoposto alle sanzioni previste dall’art. 76 del medesimo DPR.
Si ricorda che la procedura sopra indicata è l’unica modalità permessa per la compilazione ed invio della domanda di partecipazione al concorso in oggetto.

3.1. Contenuto della domanda.
I candidati devono dichiarare nella domanda, sotto la propria responsabilità:
a) Il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita;
b) La residenza;
c) L’indirizzo di posta elettronica (non PEC);
d) Numero di telefono;
e) Il tipo di documento di identità e il relativo numero;
f) Il codice fiscale;
g) Il possesso della cittadinanza italiana o l’appartenenza ad uno degli stati membri dell’Unione Europea ovvero essere nella condizione prevista dall’articolo 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.;

h) Il Comune ove sono iscritti nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle stesse;
i) Di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti. In caso contrario, in luogo di tale dichiarazione, devono essere specificate tali condanne o devono essere precisamente indicati i carichi pendenti;
j) La posizione nei riguardi degli obblighi militari (solo per i concorrenti maschi che siano stati soggetti all’obbligo di leva nati entro il 1985);
k) Di non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
l) L’idoneità psico fisica all’impiego; i candidati portatori di handicap dovranno inoltre specificare l’ausilio loro necessario in relazione al proprio handicap nonché segnalare l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi;
m) Di possedere il Diploma di Scuola secondaria di 2° grado, con l’esatta indicazione della scuola presso la quale è stato conseguito il diploma e dell’anno di conseguimento;
n) Il possesso di eventuali titoli preferenziali o di precedenza alla nomina previsti dall’art. 5 del D.P.R. 9 maggio 1994, n. 487 e s.m.i. (sul punto si rinvia al successivo art. 9 relativo ai titoli di precedenza e preferenza);
o) Di volersi avvalere della riserva per i volontari delle FF.AA., pari a n. 1 posto, si applica ai sensi dell’art. 1014 co. 4 e dell’art. 678, co. 9 del D.Lgs. 66/2010.
p) La conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e utilizzabili in ragione del profilo professionale da ricoprire (ambiente Windows: videoscrittura – foglio elettronico – Internet – Posta elettronica);
q) La conoscenza scolastica della lingua inglese (art. 37 D. Lgs.165/2001, come modificato dall’art.7 del D. Lgs. n.75/2017).
r) di aver preso visione del bando di concorso e di accettare le condizioni in esso stabilite;
s) il recapito al qual inviare eventuali comunicazioni inerenti il concorso se diverso da quello di residenza, preferibilmente un indirizzo di posta elettronica certificata.
Ogni variazione del recapito al quale inviare le comunicazioni indicato dal candidato dovrà essere tempestivamente segnalata con comunicazione scritta indirizzata al Comune di Decimomannu – Ufficio Personale – da presentarsi tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo protocollo@pec.comune.decimomannu.ca.it.

3.2. Documenti Allegati alla domanda.
La domanda deve essere corredata dai seguenti documenti:
1. Copia fotostatica, non autenticata, di un valido documento di riconoscimento
2. Ricevuta del versamento di € 5,00 a favore del Comune di Decimomannu come “Quota di partecipazione Concorso Istruttore tecnico cat. C1”
3. Curriculum vitae
I documenti allegati sono esenti da bollo.
(…..)